I cani possono tremare per le più svariate ragioni. Alcune di queste sono essere totalmente innocue, ma altre richiedono attenzione veterinaria immediata.
Ecco i sei motivi più frequenti per i quali il vostro cane può manifestare questo atteggiamento.

1.Freddo

Probabilmente la causa più comune. Alcuni cani come il Siberian Husky e l’Alaskan Malamute tendono ad avere una maggiore resistenza al freddo, mentre razze come il Chihuahua e il Greyhound necessitano spesso di indossare un capo di abbigliamento caldo per combattere le temperature più rigide.

2.Eccitazione

Non sempre i tremori hanno un’accezione negativa. Difatti alcuni cani quando molto felici o eccitati possono comportarsi in questo modo. Si possono osservare atteggiamenti di questo tipo quando vedono il padrone rientrare a casa o quando ad esempio aspettano il pasto.

3.Ansia e paura

Il vostro cane può essere spaventato da rumori forti come temporali e fuochi d’artificio e reagire tremando.
Non e’ insolito e per i cani provare ansia, soprattutto quando si verificano dei cambiamenti ambientali importanti.
Se i sintomi sono severi il veterinario potrà prescrivere farmaci ansiolitici da somministrare in previsione di eventi stressanti.

4.Età avanzata

In cani non più giovani i muscoli degli arti tendono ad indebolirsi e a tremare quando sotto sforzo. Attenzione: può essere anche un segni di artrite e dolore articolare.

5.Patologie

I brividi possono indicare anche che il vostro cane abbia dolore o soffra di una qualche patologia.
I tremori muscolari possono infatti essere sintomo di condizioni gravi come il cimurro, l’ipoglicemia, la sindrome di Addison, infiammazioni cerebrali ma anche nausea ed avvelenamento.
Esiste anche la sindrome del tremore costante che rappresenta una condizione cronica, che può però essere attenuata con terapia medica.

6.Convulsioni

Durante un attacco convulsivo il cane perde il controllo dei proprio muscoli e spesso anche conoscenza. Quando le crisi sono solo parziali e solo un distretto muscolare interessato possono essere confuse per semplici tremori.

Nel caso di dubbi sul perché il vostro amico a 4 zampe stia tremando è  sempre bene ricorrere all’aiuto del veterinario che potrà diagnosticare e trattare le condizioni più serie o rassicurarvi in caso di cause più innocue.

Daniela Cortiana

MRCVS

Published by Daniela Cortiana

ESPERIENZA Dopo la laurea a Milano nell’ottobre del 2015 svolge un tirocinio in una clinica della stessa provincia. Dal 2016 si trasferisce a Londra dove continua l’attività lavorativa occupandosi principalmente di medicina interna e chirurgia dei tessuti molli. Attualmente sta seguendo un percorso di ecografia addominale a Cremona. LA MIA RELAZIONE CON I CANI È cresciuta a contatto con numerosi animali da compagnia e di allevamento della nonna paterna, oltre a svolgere attività di volontariato in diversi canili della provincia di Varese. Nel prossimo futuro le piacerebbe adottare un gatto in cerca di casa.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *