Maglia e cappottino abbinato

Per alcuni potrebbe sembrare eccessivo, ma per le appassionate di moda e cani, potrebbe essere il regalo perfetto. Il connubio delle loro passioni più amate. Su internet ci sono varie opzioni su modelli e fantasie di capi di abbigliamento per lei, abbinate a pettorine o cappottini per cani. Basta solo scegliere!

Ciotola pieghevole da viaggio con kit di primo soccorso per cani

Dedicato alle donne più avventurose e sportive. A quelle che amano immergersi nella natura incontaminata con il proprio fedele compagno. Un mini kit di primo soccorso canino è l’ideale per una escursione in totale tranquillità. Alcuni kit prevedono, oltre a piccoli disinfettanti, garze, pinzette ecc… anche uno zainetto trasformabile in una trasportino mobile per caricare in spalla il cane zoppo o non più capace di camminare in seguito a caduta accidentale.

Collare e abbonamento GPS

In commercio esistono vari tipi di GPS canini in commercio e se in genere possono non essere ritenuti necessari, nello sfortunato momento del bisogno, ossia in casi di smarrimento del cane, questi collari GPS sono essenziali al fine di un rapido ritrovamento del povero cane.

Accessori d’arredo per la casa personalizzate con il proprio beniamino

In genere è fra i regali più graditi da tutte le proprietarie di un cane. Una cornice, una tazza, un cuscino o un telo da mare possono essere tutte gradite sorprese da personalizzare con l’immagine del cane in questione. Sarà un gesto molto apprezzato, il quale farà capire quanto abbiate a cuore la felicità della vostra amica e quanto abbiate compreso l’importanza che riveste il suo amico a quattro zampe nella sua vita.

Ritratti di cane in versione nobile

Un’idea assolutamente originale. Chi non amerebbe rivedere il proprio fedele Amico nei panni di un quadro nobiliare ottocentesco oppure rivestire i panni della celebre Monna Lisa di Leonardo da Vinci?

Dott.ssa Alessia Troli
Medico Veterinario

Published by Alessia Troli

# Esperienza Si laurea nel 2016 presso l'Università degli Studi di Teramo. Grazie ad una borsa di studio europea svolge due anni di formazione in Portogallo. Dopo un periodo di tirocinio in alcune strutture del centro Italia, si occupa di Medicina Interna dei Piccoli Animali, con particolare interesse verso l'anestesia, la medicina preventiva e la nutrizione. #La mia relazione con i cani: A loro devo tutto, dalla vita privata al lavoro i cani hanno sempre fatto parte della mia vita. Hanno condizionato scelte e percorso di studi fino a darmi diventare veterinario. Da 4 anni godo della compagnia della mia Anya con quale condivido la passione per le escursioni e la montagna.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *