Si, il cane può mangiare l’uovo. È necessario, però, sapere alcune informazioni importanti riguardo l’utilizzo dell’uovo nella dieta del cane.

Proprietà dell’uovo

L’uovo presenta tre strutture distinte:

  • l’involucro esterno o guscio,
  • uno strato intermedio o albume,
  • una formazione sferoidale centrale o tuorlo.

L’albume è ricco di sali minerali (potassio, sodio e calcio) e tre diversi tipi di proteine (albumine, glicoproteine e globuline) e vitamina B2.

Il tuorlo è composto da lipidi (trigliceridi, fosfolipidi e colesterolo), proteine (fosfoproteine e lipoproteine), carboidrati, vitamine ( A, B1, D, E,) e sali minerali (calcio, sodio, ferro, potassio e fosforo).

Come devo offrire l’uovo al cane?

È sempre consigliabile cuocere l’uovo prima di darlo al cane. Questo perché, l’albume contiene avidina, una sostanza che blocca l’assorbimento della biotina, una vitamina del gruppo B. Alla lunga può dare deficit di assorbimento

Altra problematica, è la possibile presenza di salmonella, questo batterio può provocare gravi disturbi gastroenterici. La semplice cottura, uccide questo batterio rendendolo commestibile senza problemi.

Quindi, il cane può mangiare l’uovo, meglio se cotto.

Quanto uovo può mangiare il cane?

Prima di offrire l’uovo al cane, è sempre consigliabile valutare lo stato di salute. Se il tuo cane è in sovrappeso o soffre di una particolare malattia, di solito è meglio dare delle crocchette light che aiutino a risolvere il problema. Tuttavia, è sempre meglio chiedere consiglio al veterinario. In generale, il cane può mangiare uno o due uova a settimana. Previa cottura e senza l’aggiunta di sale. Si possono anche realizzare delle deliziose ricette, al cui interno è presente l’uovo. Così come è possibile utilizzare l’uovo per realizzare dei biscotti per cani fatti in casa

Consigli del veterinario

Prima di utilizzare l’uovo all’interno della dieta del cane, è sempre consigliabile chiedere un parere al proprio veterinario o ad un veterinario nutrizionista. Sicuramente, conoscendo la storia clinica del cane, saprà guidarvi al meglio.

In ogni caso, è sempre preferibile cuocere l’uovo e possibilmente evitare di offrire il guscio al cane. Sebbene sia ricco di calcio, il guscio potrebbe essere anche un ricettacolo di batteri come la salmonella. Altro fattore importante è che il cane potrebbe provocarsi delle ferite all’interno della bocca.

Dott.ssa Sabrina d’Amuri

Medico Veterinario Barkyn